Conifer shawl sfumato

 
In queste settimane  ho lavorato ad un progetto
di tintura:
le matasse sfumate.
 
 
Ho suddiviso il filato richiesto per questo
bellissimo scialle in quattro matasse
usando le tinte di Smooth
 
 
Ho utilizzato merino superwash 100%
100g/300m,per il progetto ne sono serviti
160g, perché ho voluto aggiungere
una ripetizione in più del bordo;
credo quindi che 150 g sarebbero sufficienti
per il progetto originale,
il risultato è questo:
 
 
Qui si vedono meglio le sfumature,
 
 
Nel cambio delle matasse e bene farlo
in modo graduale alternando 2 ferri del
nuovo colore per passare di nuovo
a quello vecchio e quindi riprendere
il nuovo colore,
 presto presenterò nuove sfumature
nell'intento di creare capi divertenti ed unici.
Happy knit!
 
 
 
 


Winter Thaw

Finalmente e finito!
E stato un po' impegnativo ma alla fine la soddisfazione è tanta si tratta di Winter Thaw http://www.ravelry.com/patterns/library/winter-thaw 
 
 
 
E stato realizzato con  200g di alpaca/seta 1600m colore
Beetle.
Qui gentilmente indossato da Tina mia sorella.
 
 
Il risultato è uno scialle ampio ma leggerissimo, perfetto per
le fresche serate estive.
Adesso,però sono pronta per un'altra avventura un'altra sfida,
noi knitters siamo così...
 


La mamma è sempre la mamma

La mamma sa sempre cosa regalarti, sa sempre cosa ti fa più felice; ed ecco cosa mi ha portato dal suo ultimo viaggio in Inghilterra:
 
 
 
Costo: 2 sterline, si perché lo ha acquistato ad un' asta di beneficenza.
Si tratta di un manuale del 1963 con tanto di dedica,
scritto dal famoso James Norbury,la più grande personalità nel campo della maglia durante i 25 anni dopo la seconda guerra mondiale;
knit designer e star televisiva nel suo show della BBC,dedicato alla maglia.
 
 
 
Questo volume molto interessante, scritto in collaborazione con Margaret Agutter, parte dalla storia della maglia, alle basi pratiche, per passare a complicati intrecci lace corredati da diagrammi insieme alle spiegazioni scritte, fino al designe di capi base come :maglioni, calze e cappelli, molto attuali peraltro in questo momento di riscoperta del vintage.
 
 
Mi sono divertita a riprodurre un pattern lace molto bello, con un filato bianco, adatto ad abbellire uno scialle o una maglia, ma non ho resistito e ho tinto tutto con il turchese.
 
 
 
Ho realizzato quindi che se mai mi stufassi del colore di uno scialle, potrei sempre ritingerlo tutto!
 
 
 


Botanical Garden Shawl

 
 
Ecco completato questo bellissimo scialle,
il pattern è scritto molto bene,quindi non ci sono grossi problemi,
nell'esecuzione;le dimensioni una volta bloccato
sono165cm x 32cm ca di altezza;
ho utilizzato ca.540 m di filato utilzzando
il ferro 3,5
 
 
 
 Inizia con la parte a maglia legaccio lavorata con i ferri accorciati
che lo rendono del tutto reversibile.
Ho rovato questo motivo lace nel libro di Barbara G. Walker
nel sua bellissima raccolta di punti A Second Tresury of
Knitting Patterns, si chiama Porcuspine Stitch,
 il motivo risale all' epoca vittoriana,
inizialmente sembrerà tutto confuso e vi chiederete come me
se avete sbagliato qualcosa;
ma al nono ferro il disegno sarà più chiaro
e tirerete un sospiro di sollievo!
 

 
 
 

BOTANICAL GARDEN SHAWL

 
 
 
 
 
Questo è il mio nuovo progetto il bellissimo scialle di Kristen Finaly
ho scelto come filato Bruma 70%pura lana 30%nylon
molto soffice ed elastico.
 
 
 
 
 
Il pattern è particolare perchè è lavorato in modo da essere reversibile,
 
 
 
 
 
 

 


Portapunte




Oggi mi sono divertita a cucire il portapunte con questo bellissimo tessuto in stampa liberty la stoffa è leggermente cangiante, uno è un regalo per Valentina, gentilissima amica di Verona,l'altro mi
sa che sarà mio...

 



Camp e ritorno



Wow che emozione!
E' stato fantastico rivedere le amiche del Cuore  e stringere le mani di quelle conosciute fino ad allora solo sul web,la cosa che mi sorprende e delizia è il fatto di potersi sedere ad un tavolo di sconosciute e sapere di essere bene accolta,la consapevolezza di essere insieme per un unico bellissimo scopo Cuore di Maglia e la passione per la maglia ci unisce e abbatte le  barriere che istintivamente ergiamo per difenderci dal mondo,un'esperienza che consiglio a tutte.
Ringrazio tutte le amiche che mi hanno galvanizzato con i loro generosi complimenti per le mie lane,
un grazie speciale a Roberta per l'inestimabile aiuto,con lei tutto diventa leggero e divertente.
Il prossimo impegno sarà a Travocò Siccomario PV per il mercatino dei filati il 16 giugno organizzato da Elisabetta Bernuzzi.
Spero di rivedere molte amiche incontrate al Camp e di conoscerne di nuove!
A presto e happy knits












 

Benvenuti nel blog di Woollisa

 
Mi chiamo Lisa, sono nata in Inghilterra e vivo in Monferrato.
Ho deciso di unire le mie due passioni che sono la pittura e il lavoro a maglia .
 Come? Dipingendo la lana con i miei colori preferiti ,questo ho scoperto, porta ad una insana dipendenza e mi ha presto  portato ad avere quantità industriali di filati,quindi cosa fare? Proporre ad altre appassionate come me la mia lana,in modo da poterne dipingere all'infinito e fare sempre qualcosa di appassionante ed in'aspettato, si perchè finchè la matassa non è asciutta il risultato è sempre una sorpresa,i filati che uso sono di ottima qualità e non vi nascondo che tingere seta o cashmere richiede una certa dose di coraggio,spero vi farà piacere venire a curiosare,al momento sto preparandomi a partecipare al Camp di Cuore di Maglia,un evento fantastico ed emozionante che si rinnova ogni anno.
A presto allora e Happy knit a tutte.